Stagione 1976-77

ANCORA UN SUCCESSO PER CARMU CARMU SCIUSCE’

In occasione della 1ª Sagra Teatro Pubblico Pugliese svoltasi in quel di Bari, il 5 ottobre 1976, la Ce Tiempi ripropone sul palcoscenico del  Teatro cabaret: Il Purgatorio uno dei suoi più riusciti cavalli di battaglia, l’esilarante “Carmu carmu sciuscè” riuscendo a riscuotere successo anche presso un pubblico diverso da quello abituale.

La instancabile Ce Tiempi continua a “sfornare” commedie in vernacolo, tutte esilaranti ed intrecciatissime. Gli spettatori, identificandosi ciascuno a suo modo, nelle vicende e nei personaggi proposti, mostrano di apprezzare e divertirsi, segnando lo storico successo della compagnia che vede premiati i propri sforzi e riconosciuto il merito di portare in scena gli usi e i costumi della gente manduriana.
Il 24 e 25 novembre e il 2 dicembre 1976, sempre al teatro Candeloro di Manduria, viene rappresentata la nuova commedia di A. Pesare, Cosi ti pacci.
Gli attori sono: Aldo Chimienti, Annarita Palmisano, Carmelina Di Lauro, Mimmo Dinoi, Salvatore Andrisano, Pietro Stranieri, Leonardo Palmisano, Filomena Ligorio, Lucia Barnaba, Giovanni Calò, Maria Giammarino, Silvano Lecce. Le scene sono di Giuseppe De Simone, le luci di Salvatore Andrisano, l’organizzazione generale di Aldo Chimienti.